Pensieri da Trader… Forex pratico e PNL.

Scritto il alle 14:36 da Ascanio L. Strinati

…..

di Ascanio L.Strinati

…..

learing concept

C’è una teoria affascinante, non riguarda strategie di trading, sistemi sicuri o segreti per andare sempre a gain…

In PNL (Programmazione Neuro Linguistica) esiste un formatore a livello mondiale, si chiama Anthony Robbins e, a mio avviso, tra le diverse cose che insegna… uno degli argomenti più interessanti è rappresentato dalla “Teoria dei sei bisogni“.

No, non è un noiosissimo volume di 2.000 pagine e nemmeno una strategia vincente “copia-incolla” a mercato.

Si parla di come noi umani siamo condizionati e motivati nei nostri comportamenti e nelle nostre scelte (si, anche quelle di investimento…):

Tutto ciò che gli esseri umani fanno, lo fanno per una ragione: cercano di soddisfare uno dei sei bisogni fondamentali… parliamo di SICUREZZA, VARIETA’, IMPORTANZA, UNIONE, CRESCITA e CONTRIBUTO.

Se sei in trader o un aspirante tale… ti starai chiedendo: “dove vuole arrivare”?

Un attimo di pazienza… Entriamo ancora nel dettaglio (ma non troppo… )

In estrema sintesi, abbiamo:

  1. Bisogno di Sicurezza: bisogno di sentirsi al sicuro, di evitare pericoli… o il dolore.
  1. Bisogno di Varietà : abbiamo bisogno di sicurezza ma detestiamo le routine. Sia nella coppia che nel lavoro. Nessuno vuole una vita dove tutto è programmato alla lettera senza possibilità di interagire e modificare determinati eventi: abbiamo bisogno di sfide, di sentirci “vivi”, divertimento, sorprese inattese e adrenalina…
  1. Bisogno di Importanza: abbiamo bisogno di affrontare sfide, di vincere e… di vederci ricompensati e riconosciuti i nostri sforzi.
  1. Bisogno di Unione: sentirsi parte di un gruppo.
  1. Bisogno di Crescita: tutti noi abbiamo bisogno continuamente di evolverci
  1. Bisogno di Contributo: se abbiamo soddisfatto tutti gli altri bisogni e abbiamo tutto, non saremo mai veramente felice se non condividiamo quello che abbiamo con gli altri

Sono tutti molto importanti, ed ognuno di noi ha un suo modo personale di soddisfarli… entrando nel pratico e  parlando di operatività sui mercati, voglio soffermarmi sui primi due, che vedo molto vicini al mondo del trading e della psicologia del trader…

Chi si avvicina al trading per la prima volta (ma anche chi è “sul pezzo” da diverso tempo) è inconsciamente guidato dal bisogno di Sicurezza: trovare una strategia sicura, che ci faccia guadagnare con il trading.

Ora la bella notizia: molti lo scopriranno e moltissimi lo hanno già capito… la strategia c’è.

E aggiungo che… la conoscono tutti!

Qual’è?

Taglia le perdite e fai correre i profitti“.

Magari avrai pensato: “si, la conosco”.

a il difficile non è ricordarla… è applicarla!

Il problema è che questa strategia richiede costanza, disciplina e… il più delle volte…tanti piccoli “loss”.

E qui (aldilà dell’indole umana che fa fatica ad accettare quel “rosso con segno meno” sul proprio conto trading) subentra prepotentemente il secondo bisogno: varietà.

Come ho scritto sopra…. abbiamo bisogno di sicurezza ma detestiamo le routine: abbiamo bisogno di sfide, di sentirci “vivi”, di adrenalina…

Ed ecco che la strategia “sicura” ma “noiosa”, si trasforma in una “strategia tutta mia”, con l’assurda pretesa di comprare sempre sui minimi e vendere sempre sui massimi…. senza stop loss e  take profit…. ma con il solo obiettivo di fare il “colpo grosso” e dimostrare di saper vincere la sfida contro il mercato.

E il colpo grosso di solito c’è… ma di solito lo fa il Broker…

Per noi più che altro è un “botto”, rappresentato da:

– azzeramento del conto;

– impossibilità di “ricaricare” le munizioni per mancanza di “cash”;

– frustrazione per “quello che ho fatto e che potevo evitare”.

E allora….  tornando alla realtà operativa: non è forse meglio la buona vecchia routine?

Ti lascio con questa riflessione…

Buon Forex pratico!

Filippo

 

 

 

 

 

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

In una settimana dove ci siamo ritrovati con il Black Friday e il Thanksgiving Day, il vero prot
Dopo il Dieselgate un altro scandalo potrebbe investire il settore dell'auto. Ma questa volta dell'a
A Piazza Affari ieri ha brillato Telecom Italia con la sua miglior seduta dell'anno. Lo sprint r
Colgo l'occasione dell'articolo "BITCOIN: ma la quotazione del future al CME è una cosa positiv
Molti fondi, alla ricerca di rendimenti “sicuri” e superiori allo zero, stanno adottato una stra
Oggi faremo un quadro di lungo periodo sul futures Dax. Rispetto al precedente aggiornamento non
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
FTSE Mib: Apre in lieve ribasso il listino italiano dopo aver evidenziato ieri una seduta interloc
Come già detto negli ultimi giorni continuiamo ad ignorare i dati provenienti dall'economia ame
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us