I campioni della Borsa dal vivo

Scritto il alle 07:15 da Ascanio L. Strinati

Non ce ne voglia de Coubertin ma una gara senza vincitori non ha molto senso. Il campionato di Borsa con denaro reale non fa eccezione.

Il 19 maggio dalle 14,30 alle 18,00 nella sala Agorà2, nella prestigiosa cornice dell’ITF di Rimini saranno premiati i vincitori della XVIII edizione della ITCup 2016. La competizione fra trader che, direttamente dalla tastiera o attraverso un trading system, si sono contesi e si contenderanno l’onore di aver sconfitto il mercato.

Una mezza giornata di trading dal vivo e di didattica in cui i vincitori mostreranno le proprie tecniche ed il proprio approccio al mercato.

Ma non solo.

Nutrito e prestigioso il parterre dei top trader che interverranno. Analizzare l’operato dei vincitori, commentarne le operazioni e le tecniche, contestualizzando il tutto alla situazione dei mercati.

Interverranno: Luca Barillaro, Davide Biocchi, Giovanni Borsi, Fernando Di Fazio, PierLuigi Gerbino, Enrico Malverti, Eugenio Sartorelli, Andrea Unger.

Conduttori: Andrea Fiorini e Ascanio L. Strinati

In definitiva, nel solco più vero della tradizione della ITCup, “usare” la competizione per aiutare tutti a capire e ad orientarsi nei sempre più agitati mari che chiamiamo mercati finanziari.

Alla fin fine, l’inventore dei moderni giochi olimpici ha ragione: l’importante è partecipare.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
3 commenti Commenta
st.ros
Scritto il 19 maggio 2016 at 14:44

Fare denaro con il denaro è una cosa che se uno la fa pur non essendo intermediario è meglio che non lo dica in giro e dovrebbe farsi un esame di coscienza.
Che esistano competizioni con un premi sulla speculazione finanziaria è a dir poco allarmante perché alimenta una cultura sbagliata che fa sembrare la pratica di ricerca del denaro mediante la speculazione finanziaria come una attività lecita mentre invece non è così in campo religioso.
per chi non lo avesse ancora visionato:
http://tradingonline-un-problema-morale.blogspot.it/

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

prando67
Scritto il 20 maggio 2016 at 10:59

tu confondi così come l’articolo l’etica con la religione !
chi fa vera ed indiscriminata speculazione sono le lobby bancarie che sono partecipate anche DALLO STATO DEL VATICANO (quindi da che pulpito arriva la predica) ..la vera immoralità è dare giudizi su cosa non fare e NON PENSARE A QUELLO CHE SI FA!! un trader professionista è una persona INDIPENDENTE che si muove sul mercato pagando LE TASSE REGOLARMENTE e regolari commissioni che praticano le società bancarie) Tutto questo attraverso lo STUDIO dei mercati . Differente invece è l’approccio delle lobby bancarie CHE PER PRIME STANNO PROMUOVENDO senza ritegno e senza consigliare prima lo studio IL TRADING sfrenato di opzioni e derivati di difficile comprensione ai più…QUINDI dove sta la coscienza , di chi è la colpa ? non certo dei trader ma CERTAMENTE di chi fa prediche e predicozzi

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

st.ros
Scritto il 20 maggio 2016 at 13:30

prando67@finanza,
Sto cercando di informare proprio tutti che non si deve assolutamente confondere che tutti i comportamenti che una persona riesce a fare pur se all’interno dei limiti legali in campo finanziario NON sono altrettanto fattibili in campo RELIGIOSO. Il nostro, purtroppo, è uno stato laico e ci sono bruttissime leggi che sono contro la morale cattolica e quindi i limiti legali non sono il riferimento giusto per i comportamenti in campo finanziario per un credente. Il consiglio è di rileggere bene il tutto, compresi tutti links, e di meditarci sopra attentamente.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Il tantra dei gestori, negli ultimi mesi, è stato senza dubbio questo: diminuire la duration de
Il Ftse Mib apre in lieve correzione dopo l'impulso rialzista di ieri ma resta sopra i supporti più
La cornucopia delle pensioni è approntata ma non si decide a elargire i suoi frutti. E’ un gran p
Ma davvero c'era qualche ingenuo che credeva che le trattative tra gli Stati Uniti e la Cina per
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
In questi giorni l’attenzione degli operatori è tutta concentrata sulla vicenda dei dazi doga
Quella tra USA e Cina è molto più di una guerra commerciale. In palio la leadership economica mo
Partenza in ampio gap rialzista per il Ftse Mib che, incassata la vittoria sulla precedente resisten
Mentre i mercati americani cercano disperatamente di attuare il rimbalzo del gatto morto per all
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espres